Stanze & Suites
IL CONFORT INSIEME AD UN ANTICA TRADIZIONE


Camera Doppia
Arco azzurro

Posti letto:la camera prende il nome da un monumento roccioso della frazione marinara di Bagheria (Pa), riconosciuto bene ambientale: l'arco azzurro. Una finestra sul mare che si apre dalla costa di Santa Flavia a quella di Aspra, passando per Capo Mongerbino. L’Arco Azzurro, Simbolo per intere generazioni di innamorati, l’Arco Azzurro viene anche conosciuto come “l’Arco dei Baci”.



Posti letto:2

Camera Doppia
Melagrana

Posti letto:Il frutto del Melograno, chiamato Melagrana, tipico della tradizione siciliana rappresenta l’energia vitale. Come tutti i frutti da seme, anche la Melagrana rappresenta infatti la fecondità, l’abbondanza e della prolificazione. Il succo di colore rosso evoca il sangue e costituisce il simbolo della vitalità dell’energia.



Posti letto:4

Camera Doppia
Reggia Palagonia

Posti letto:la camera prende il nome dalla Superba ed eccentrica villa di palagonia, che, già nel Settecento, viene visitata da illustri viaggiatori, che la considerano come il luogo “più originale che esiste al mondo e famoso in tutta Europa”. La sua costruzione ebbe inizio nel 1715 per volere di Don Ferdinando Gravina e Crujllas, V principe di Palagonia, pari del regno, cavaliere del Toson d’oro, prestigiosa onorificienza dei re di Spagna.uoi spot – i due cigni di roccia sospesi tra cielo e mare.



Posti letto:2

Camera Doppia
Bradamante

Posti letto:personaggio dei poemi epico-cavallereschi e, in particolare, dell'Orlando innamorato del Boiardo e dell'Orlando furioso dell'Ariosto. Sorella di Rinaldo, valorosa guerriera, ama appassionatamente Ruggiero, che sottrae alla prigionia del mago Atlante e che sposa, dando origine alla casa d'Este. Il motivo che rende poetica la sua figura è il contrasto tra il suo vigore di guerriera e la sua debolezza di donna innamorata. Nella Marfisa bizzarra di C. GozziBradamante appare come moglie ormai imborghesita e avara di Ruggiero.



Posti letto:3

Camera Tripla
Sirena

Posti letto:La camera prende il nome dell'opera dELL'artista M.P., che raffigura la sirena, incantevole creatura, a cui sono legati molti miti e leggende siciliani. Quello delle sirene è, anzi, uno dei miti più saldi nella tradizione della Sicilia, da sempre caratterizzata da uno strettissimo rapporto con il mare che la bagna. Belle, seduttrici, ammalianti: sono tanti i settori che hanno lasciato spazio a queste affascinanti creature.



Posti letto:3

Camera Doppia
Testa di Moro

Posti letto:La Testa di Moro è un oggetto caratteristico della tradizione siciliana. Si tratta di un vaso in ceramica dipinta a mano utilizzato come ornamento che raffigura il volto di un Moro e talvolta di una giovane donna di bell’aspetto. Dietro questo famoso oggetto si nasconde una interessante leggenda. Un’antica leggenda narra che intorno all’anno 1100, durante il periodo della dominazione dei Mori in Sicilia, nel quartiere Kalsa di Palermo, viveva “una bellissima fanciulla dalla pelle rosea paragonabile ai fiori di pesco al culmine della fioritura e un bel paio di occhi che sembravano rispecchiare il bellissimo golfo di Palermo“.



Posti letto:2

Camera Doppia
Sicula

Posti letto:La Testa di Moro è un oggetto caratteristico della tradizione siciliana. Si tratta di un vaso in ceramica dipinta a mano utilizzato come ornamento che raffigura il volto di un Moro e talvolta di una giovane donna di bell’aspetto. Dietro questo famoso oggetto si nasconde una interessante leggenda. Un’antica leggenda narra che intorno all’anno 1100, durante il periodo della dominazione dei Mori in Sicilia, nel quartiere Kalsa di Palermo, viveva “una bellissima fanciulla dalla pelle rosea paragonabile ai fiori di pesco al culmine della fioritura e un bel paio di occhi che sembravano rispecchiare il bellissimo golfo di Palermo“.



Posti letto:2

Camera Doppia
Medusa

Posti letto:La trinacria, simbolo della Sicilia, è composta dalla testa della Gorgone, i cui capelli sono serpenti intrecciati con spighe di grano, dalla quale partono tre gambe piegate all'altezza del ginocchio. La Gorgone è un personaggio mitologico, che secondo il poeta greco Esiodo era ognuna delle tre figlie di Forco e Ceto, due divinità del mare: Medusa (la gorgone per antonomasia), Steno ("la forte"), Euriale ("la spaziosa").



Posti letto:2


DOVE SIAMO

Via San Giovanni Bosco-Bagheria-PA

Tel: 0912741949

info@villaoltremare.it


Copyright © Villaoltremare Realizzato da Today Web